La CGIL

Il 1° ottobre del 1906 nasce la Confederazione Generale del Lavoro (CGL)

La Cgil (Confederazione Generale del Lavoro) è la più antica organizzazione sindacale italiana ed è anche la maggiormente rappresentativa, con i suoi oltre cinque milioni e mezzo d'iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro.

La Confederazione Generale Italiana del Lavoro è un’associazione di rappresentanza dei lavoratori e del lavoro. È la più antica organizzazione sindacale italiana ed è anche la maggiormente rappresentativa, con i suoi circa 6 milioni di iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro.

La CGIL svolge un importante ruolo di protezione del lavoro dal libero e incondizionato funzionamento del mercato. Lo fa attraverso l’opera incessante di costruzione e ricostruzione della solidarietà nel lavoro e tra i lavoratori, attraverso la pratica quotidiana fatta dall’impegno concreto di rappresentanza e di contrattazione.

 

LA NOSTRA STORIA

L'idea di organizzare anche a VARESE, come a Milano e Torino, una Camera del Lavoro, si deve ad una commissione di otto operai. Essi decisero, il 1 Maggio 1901, di chiedere al Comune di Varese un locale per insediarvi il nuovo organismo camerale. Nonostante il diniego, la commissione riusci' a procurarsi la quota dell'affitto attraverso una sottoscrizione. La sede della prima Camera del Lavoro fu inaugurata a Varese in Via Como 10 il giorno 8 Dicembre 1901.

Dal 1904 promosse il Segretariato d'Emigrazione, sezione dell'Umanitaria di Milano, con il compito di orientare gli emigranti e di aiutarli a sbrigare ogni tipo di pratica. Nel dopoguerra guidò numerose agitazioni contro il caro-vita. Nel 1922 la sede fu assaltata e devastata da un gruppo di fascisti. Cessò la sua attività nel 1925.

Si ricostituì nel Maggio del 1945, occupando la sede degli ex sindacati fascisti ed ottenne subito un forte seguito: tesserava 110.736 lavoratori alla fine del 1946. L'organismo ridusse la sua forza in seguito alla scissione sindacale del Luglio 1948.

La Camera del Lavoro di Varese oggi e' punto di riferimento anche per organismi camerali nati autonomamente all'inizio del secolo a Luino, Gallarate, Busto Arsizio e di altri centri periferici quali Saronno, Besozzo, Tradate sorti più recentemente.

La Cgil e' oggi un'organizzazione democratica che in Provincia di Varese associa più di 60.000 iscritti e nonostante i profondi cambiamenti della società italiana mantiene il suo importante ruolo di erogatrice di servizi per chi lavora o e' disoccupato favorendo tra i soci la consapevolezza dei diritti acquisiti e la loro difesa. Promuove legami di solidarietà tra categorie professionali e singoli lavoratori: un bagaglio etico e di saperi tecnici molto solido proprio grazie alle esperienze accumulate nel corso di quasi cento anni di storia.

Login
CGIL Varese Via Nino Bixio, 37 - 21100 Varese | e-mail: cdltvarese@cgil.lombardia.it | telefono +39 0332 1956200 | fax +39 0332 812976 |
Codice Fiscale : 80011040120